Questo sito contribuisce alla audience di

salmanno

sm. [dal latino medievale salmanus, rappresentante, dal longobardo sala, atto di passaggio della proprietà]. Nel diritto germanico antico, la persona che riceveva da un'altra un diritto reale o di credito per esercitarlo secondo le istruzioni ricevute. Il caso era frequente nel diritto successorio: entro un anno dalla morte del testatore il salmanno doveva presentarsi davanti al “placito” o al tribunale del re per rendere pubbliche le volontà del testatore. L'istituto del salmanno si trasformò più tardi in quello dell'esecutore testamentario.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti