Questo sito contribuisce alla audience di

sensàle

sm. (rar. f.) [sec. XIII; dall'arabo simsār, dal persiano sapsār]. Mediatore; chi combina affari commerciali, particolarmente quelli riguardanti prodotti agricoli e bestiame; sensale marittimo, mediatore di noli o di transazioni commerciali e assicurazioni, nel campo dei traffici marittimi; sensale di noleggi, colui che svolge attività di mediazione nel mercato dei noli, agevolando i contatti fra le parti. Anche estensivamente e fig.: sensale di matrimoni.

Media


Non sono presenti media correlati