Questo sito contribuisce alla audience di

sottacéto

avv. e sm. [sec. XIX; da sotto-+aceto].

1) Avv. (anche sott'acéto), a bagno nell'aceto, per lo più come sistema di conservazione alimentare: mettere, tenere, conservare sottaceto; anche come agg.: cipolline sottaceto.

2) Sm., cibo, in generale un ortaggio, conservato a lungo in aceto, generalmente bianco, dopo essere stato sbollentato o tenuto qualche tempo in salamoia. Sapidi e piccanti, spesso variamente aromatizzati, i sottaceti si servono con gli antipasti e con i bolliti e si usano per insaporire alcune salse.

Media


Non sono presenti media correlati