Questo sito contribuisce alla audience di

stereolitografìa

sf. [da stereo- + litografia]. Processo per generare una struttura tridimensionale a partire da strati bidimensionali di altezza opportuna, che vengono ottenuti trasferendo in sequenza su uno strato di polimero fotosensibile le immagini planari corrispondenti alle sezioni dell'oggetto da realizzare. Gli strati vengono ottenuti uno dopo l'altro utilizzando una sorgente luminosa opportuna, per esempio una lampada allo Xenon oppure un laser He-Cd. Tale tecnica è utilizzata per generare, nell'ambito delle microtecnologie, strati di materiali semiconduttori.