Questo sito contribuisce alla audience di

svòlta

sf. [sec. XVII; da svoltare]. Lo svoltare. In particolare, nella terminologia relativa alla circolazione stradale, cambiamento della direzione di avanzamento di un veicolo in corrispondenza di un incrocio, di un bivio o in un punto qualsiasi della carreggiata. La legislazione contempla divieti, facoltà e obblighi di svolta a sinistra o a destra o in entrambe le direzioni. Su determinati tratti di strada può essere vietata la svolta a “U”, ossia l'inversione di marcia. Concretamente, il punto in cui una strada, un corso d'acqua o sim. mutano direzione. Fig., cambiamento brusco e decisivo; momento critico: un'improvvisa svolta politica; è una svolta fondamentale nella mia vita.