Questo sito contribuisce alla audience di

trafèrro

sm. [tra-+ferro]. Spazio occupato da materiale non magnetico (in particolare aria), compreso nel circuito magnetico di macchine o apparecchi elettrici. Dato l'elevato rapporto tra la permeabilità dei materiali magnetici e quello dei traferri, le caratteristiche dei circuiti magnetici dipendono in larga misura dalla posizione e dallo sviluppo dei traferri; in alcuni apparecchi elettrici (per esempio relé e interruttori) si prevedono dispositivi micrometrici di taratura i quali producono appunto piccole variazioni dello spessore dei traferri.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti