Questo sito contribuisce alla audience di

uitlanders

s. pl. inglese (dall'olandese uitlander, straniero; da uit, fuori, e land, paese). Nome dato dai Boeri agli europei di diversa origine che alla fine del sec. XIX emigravano in massa nel Transvaal, attratti dalle ricchezze minerarie della regione. Discriminati e vessati dal governo Kruger, si ribellarono più volte. Presero parte, infine, a un fallito colpo di mano sul Transvaal, tentato nel 1895 da Cecil Rhodes (Jameson Raid).

Media


Non sono presenti media correlati