Bedrìaco

(latino Bedriăcum). Antica località dei Galli Cenomani, situata nei pressi di Calvatone (provincia di Cremona), nota per le due battaglie che vi furono combattute nel 69, durante la guerra civile seguita alla morte di Nerone: quella tra Otone e Vitellio e quella tra i seguaci di Vitellio e Vespasiano, futuro imperatore. Nella prima le forze vitelliane prevalsero su quelle ottoniane, mentre nella seconda battaglia Vitellio, tradito dal suo luogotenente A. Cecina Alieno, fu sconfitto dalle legioni di Vespasiano, condotte da M. Antonio Primo. Scavi archeologici, che hanno consentito la ricostruzione della topografia dell'antico centro, hanno portato alla luce vario materiale, tra cui pavimenti in cocciopesto, vasi e piatti (sec. II-IV) e la statua bronzea conosciuta col nome di Vittoria di Calvatone (sec. II), di cui si sono perdute le tracce durante la seconda guerra mondiale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora