Sèttimo Rottaro

Indice

comune in provincia di Torino (50 km), 258 m s.m., 6,08 km², 517 ab. (rottaresi), patrono: san Bononio (30 agosto).

Centro del Basso Canavese, situato tra i rilievi morenici a W del lago di Viverone. L'abitato sorge al centro di un piccolo anfiteatro collinare, delimitato a E da una dorsale che lo separa dal lago. Posto al settimo miglio della strada romana che congiungeva Ivrea a Vercelli, della quale sono state scoperte tracce presso il lago, appartenne ai vescovi di Ivrea e, dal 1227, ai marchesi del Monferrato; in seguito fu dei conti di Valperga.§ Rimangono alcuni ruderi di un castello distrutto nelle lotte tra i conti di Valperga e di San Martino. In posizione dominante si trova la parrocchiale di San Bononio, ricostruita alla fine del sec. XVIII su disegno dell'architetto Carlo Amedeo Rana.§ L'economia si basa sull'agricoltura, che produce uva da vino e frutta (pere e mele).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora