filellenismo

sm. [da filelleno]. Atteggiamento di ammirazione e forte interesse per la cultura e la civiltà greche, specialmente del periodo classico o romantico-risorgimentale. § In particolare, movimento di solidarietà europea con la lotta dei Greci per l'indipendenza, sorto nei primi decenni dell'Ottocento. Ebbe tra i suoi più famosi esponenti Tommaseo e Fauriel, che studiarono le tradizioni popolari greche, nonché Byron e Santorre di Santarosa, che combatterono a Missolungi (1824) e a Sfacteria (1825). Il filellenismo ebbe notevole peso sul piano politico, contribuendo a creare le condizioni per l'intervento anglo-franco-russo contro la Turchia.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora