guarana

sf. [sec. XIX; dallo spagnolo guaraná, di origine tupi]. Pasta essiccata ottenuta dai semi di Paullinia sorbilis (=Paullinia cupana), pianta della famiglia Sepindacee diffusa specialmente in Brasile. La guarana contiene sostanze grasse, amido, acido tannico e un principio attivo detto guaranina simile alla caffeina. In commercio la guarana si trova frequentemente sotto forma di cilindri di color rosso-bruno e di sapore amarognolo. In terapia medica è stata usata come stimolante del cuore, del respiro e del sistema nervoso centrale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora