incannicciatura

sf. [da in-2+canniccio]. Controsoffitto dei solai in legno, non più in uso, realizzato con cannucce o stuoie fissate ai travicelli dell'orditura del solaio, intonacate con un primo strato di malta di gesso e un secondo di malta comune; l'intercapedine formata tra il soffitto e l'incannicciatura è detta camera a canna.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora