staršina

sm. russo. Capo di una comunità contadina (volost) della Russiazarista. Tali comunità sorsero in conseguenza delle riforme agrarie introdotte (1861-62) dallo zar Alessandro II. Ogni volost eleggeva un'assemblea a capo della quale era a sua volta eletto uno staršina. Assemblea e staršina amministravano autonomamente la comunità contadina sulla base del diritto consuetudinario.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora