Questo sito contribuisce alla audience di

Ātar (religione)

(persiano, fuoco), figlio di Ahura Mazdā, è il messaggero degli dei e protegge con la sua potenza la creazione contro Angra Mainyu. Essendo la massima ierofania del mazdeismo, questa religione fu considerata un culto del fuoco. Templi e altari del fuoco erano sparsi in tutto l'Iran e il sacerdote era raffigurato in preghiera davanti al fuoco sacro. Nella religione iranica esisteva una complessa gerarchia dei fuochi sacri, che ricorda le analoghe concezioni indiane. Ātar è il simbolo vivente della forza vitale. Il fuoco costituisce la sostanza del seme umano e animale: sua sorella è l'acqua con la quale forma una coppia generante. La Forma di Fuoco è lo strumento della creazione di Ahura Mazdā.