Questo sito contribuisce alla audience di

Ōba, Masao

grafico giapponese (1928). È noto per il suo uso di colori delicati con cui rende i soggetti più comuni della vita quotidiana: piante, insetti (Farfalla bianca, Farfalla), oggetti vari. Preferisce quasi sempre la carta alla seta; mentre alcune delle sue opere sono di grandi dimensioni, altre sembrano miniature. Quando si concentra in piccoli spazi mette in mostra tutta la sua abilità di grafico nei più piccoli dettagli. Le combinazioni cromatiche variano a seconda dei soggetti, di cui a volte Ōba rende volutamente morbidi i contorni stemperando il colore.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti