Questo sito contribuisce alla audience di

Šachovskoj, Aleksandr Aleksandrovič

autore teatrale e regista russo (Mosca ca. 1777-1846). Dopo aver studiato arte e tecnica teatrale a Parigi, dove apprese i procedimenti di Talma che applicò in Russia, insegnando a tutta una generazione di attori, fu membro della direzione dei teatri imperiali. Fu seguace del classicismo nelle sue numerose commedie satiriche e di costume, tra cui La lezione alle civette o Le acque di Lipreck (1815) e La bigamia; tentò il dramma storico e di costume (Lomonosov o La recluta verseggiatore) e fu il primo autore russo di vaudevilles originali, quali Il cosacco poeta (1812).

Collegamenti