Questo sito contribuisce alla audience di

Šervud, Leonid Vladimirovič

scultore russo (Mosca 1871-1954). Figlio dell'architetto, scultore e pittore di origine inglese Šervud Vladimir Osopovič, autore di vari monumenti a Mosca, studiò presso le Accademie di Mosca e di Pietroburgo, perfezionandosi poi a Parigi (1899-1900) alla scuola di A. Rodin, da cui trasse elementi decisivi alla formazione del suo primo stile. Negli anni Venti (Rosa Luxemburg, 1927-28) l'artista volse il suo interesse verso soluzioni costruttiviste, mentre nel decennio successivo (Sentinella, 1933, Mosca, Galleria Tretjakov) definì il suo stile appartenente al filone del realismo.