Questo sito contribuisce alla audience di

Ašrafi, Mukhtar Ašrafovič

compositore di origini uzbeche vissuto in epoca sovietica (Buhara, Uzbekistan, 1912-1975). Ha studiato a Mosca e Leningrado e nel 1947 ha assunto la direzione del conservatorio di Taškent. Aderendo alla poetica del realismo socialista, ha composto, fra l'altro, l'opera teatrale Il grande condottiero, per coro e orchestra. È stato anche attivo come autore di colonne sonore cinematografiche.