Questo sito contribuisce alla audience di

AGILE

sigla di Astrorivelatore Gamma a Immagini Leggero, minisatellite dell'Agenzia Spaziale Italiana destinato a ricerche astronomiche nel settore delle sorgenti di raggi gamma. Il lancio è previsto per il luglio 2005 quando il satellite sarà immesso in un'orbita equatoriale di 550-600 chilometri. Il cuore della missione è un rivelatore gamma di nuova generazione, derivato dalle esperienze più avanzate nel campo dei rivelatori dedicati a esperimenti di fisica delle particelle elementari. La particolarità di AGILE è quella di combinare in un unico strumento un rivelatore di raggi gamma e uno di raggi X “duri”. AGILE è il primo di tre satelliti italiani dedicati a missioni scientifiche, di piccole dimensioni ma in grado di garantire in tempi rapidi anche applicazioni in campo industriale. Nel periodo tra il 2005 e il 2007 la missione AGILE è l'unica al mondo dedicata all'astrofisica delle alte energie nell'intervallo tra i 30 MeV e i 50 GeV.

Media


Non sono presenti media correlati