Questo sito contribuisce alla audience di

Absil, Jean

compositore e didatta belga (Péruwelz, Hainaut, 1893-Bruxelles 1974). Allievo di P. Gilson, vinse il Prix de Rome nel 1922. Dal 1922 diresse l'Accademia di Musica di Etterbeek, dal 1931 insegnò al Conservatorio di Bruxelles. Nel 1936 riunì attorno a sé il gruppo di giovani compositori de La Sirène. Presiedette la sezione belga della Società Internazionale di Musica Contemporanea. La sua copiosa produzione, che subì inizialmente l'influsso dell'espressionismo, poi di Ravel, è caratterizzata da un libero uso della tonalità e da esperienze politonali e comprende 3 sinfonie, 5 opere, 2 balletti, musica sinfonica e da camera.

Media


Non sono presenti media correlati