Questo sito contribuisce alla audience di

Ademòllo, Alessandro

letterato italiano (Firenze 1826-1891). Autore di numerosissime monografie, ha dato contributi preziosi, per la ricerca delle fonti, alla storia del teatro (con particolare riguardo a quello musicale) e a quella di alcuni aspetti della società italiana dei sec. XVII e XVIII. Dopo il 1860, entrato nella burocrazia, tenne la carica di consigliere alla Corte dei Conti, svolgendo anche acuta opera di giornalista ne L'opinione, nel Fanfulla della domenica, nella Rassegna settimanale, ne La nuova antologia, eccetera.

Media


Non sono presenti media correlati