Questo sito contribuisce alla audience di

Agrippa I

re di Giudea (10 a. C.-44 d. C.). Nipote di Erode il Grande, crebbe a Roma in amicizia con Caligola e Claudio, dai quali, oltre la Giudea, ottenne la Siria e la Galilea. Osservante rigoroso del giudaismo, perseguitò i primi cristiani di Gerusalemme e fece arrestare l'apostolo Pietro.

Media


Non sono presenti media correlati