Questo sito contribuisce alla audience di

Aldfrith

re di Northumbria (m. 705). Figlio illegittimo di Oswy, sposò la sorella di Ine re del Wessex e ottenne il regno nel 685. Sostenne la corrente cristiana irlandese, si mostrò sovrano aperto e tollerante, protesse le arti. Il vescovo Aldelmo gli dedicò il trattato Liber de septenario et de metris.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti