Questo sito contribuisce alla audience di

Alfònso III (re del Portogallo)

re del Portogallo, detto il Riformatore (Coimbra 1210-Lisbona 1279). Figlio di Alfonso II, succedette nel 1248 al fratello maggiore Sancio II. Portò a termine la conquista del territorio nazionale, togliendo ai Mori Faro, Silves e l'Algarve e dando al Paese i suoi confini definitivi, riconosciuti dalla Castiglia solo nel 1297 con il Trattato di Alcañices. Favorì il commercio e l'industria e combatté i privilegi del clero, attirandosi perciò, come il padre, la scomunica papale che gli fu tolta solo in articulo mortis.

Media


Non sono presenti media correlati