Questo sito contribuisce alla audience di

Alfano

comune in provincia di Salerno (124 km), 260 m s.m., 4,61 km2, 1308 ab. (alfanesi), patrono: san Nicola (6 dicembre).

Centro del basso Cilento, posto nell'alta valle del fiume Mingardo. Appartenne ai Carafa (fine sec. XV), ai Sanseverino e, dal 1669 al Settecento, ai Bernalla. Subì gravi danni nel terremoto del 1980.§ La chiesa di San Nicola, più volte restaurata e rimaneggiata (sec. XVIII), conserva un'acquasantiera del sec. XVI in pietra calcarea. Il palazzo Novelli, del Settecento, ha un monumentale portale in legno massiccio.§ L'economia si basa sull'agricoltura, con coltivazioni di viti (produzione di vino cilento DOC), olivi, alberi da frutto e cereali. È praticato l'allevamento (bovini, caprini e ovini).

Media


Non sono presenti media correlati