Questo sito contribuisce alla audience di

Alfiano Natta

comune in provincia di Alessandria (43 km), 280 m s.m., 13,08 km², 793 ab. (alfianesi), patrono: san Marziano (6 marzo).

Centro nel Basso Monferrato. Borgo di antico insediamento, fece parte dei domini dei marchesi del Monferrato, che lo affidarono ad alcune nobili famiglie tra cui quella dei Natta, signori dal 1531 al sec. XIX.§ La secentesca chiesa di San Marziano custodisce tre tele del Moncalvo o della sua scuola; un'altra opera dello stesso pittore è conservata nella parrocchiale della frazione Cardona.§ L'economia ha prevalente indirizzo agricolo con coltivazioni di vigneti, frumento, mais, barbabietole e foraggi per l'allevamento; notevoli le produzioni orticole (patate, legumi e pomodori) e di vini pregiati.§ In località Casarello sorge il castello di Razzano, di origine medievale (resti di una chiesa del sec. XIII), trasformato in dimora nobiliare con corte alla fine del sec. XVII e oggi sede di un'azienda di produzione vitivinicola.

Media


Non sono presenti media correlati