Questo sito contribuisce alla audience di

Amīr ʽAbbās Howeidā

uomo politico iraniano (Teheran 1919-1979). Formatosi nelle scuole europee, entrò nel 1942 nella pubblica amministrazione ottenendo incarichi presso i ministeri degli Esteri e delle Finanze. Nel 1963 fu tra i fondatori del Partito del Nuovo Iran; membro del governo nel 1964, divenne primo ministro nel 1965; primo segretario del partito unico Rastakhiz nel 1975 e poi ministro di Corte, fu esonerato dall'incarico nel 1978 e imprigionato. Dopo la rivoluzione khomeinista fu fucilato.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti