Questo sito contribuisce alla audience di

Amedèo Ferdinando Marìa di Savòia

duca d'Aosta e re di Spagna (Torino 1845-1890). Terzogenito di Vittorio Emanuele II, prese parte alla III guerra d'indipendenza italiana distinguendosi a Custoza. Nel 1870, dopo una serie di trattative che seguirono alla deposizione di Isabella II (1868), venne eletto re di Spagna dalle Cortes di Madrid, su proposta dei generali Prim e Serrano, con 191 voti contro 97 (di cui 64 per la repubblica). Regnò dal dicembre 1870 all'11 febbraio 1873, su un Paese praticamente in stato di rivoluzione; fu rispettato per la sua correttezza costituzionale, ma visse completamente isolato. Dopo l'abdicazione abbandonò volentieri la Spagna, riprese il suo antico titolo di duca d'Aosta e visse a Torino.

Media


Non sono presenti media correlati