Questo sito contribuisce alla audience di

Anancus

genere di proboscidato fossile della famiglia Trilophodontidae, di grande taglia (da 2 a 3 m di altezza al garrese) caratterizzato da zanne lunghe fino a 3 m, quasi rettilinee, leggermente incurvate verso l'alto, e da molari voluminosi e bunodonti, portanti cioè marcati tubercoli disposti su due file. Il genere Anancus apparve in Asia nel Pliocene inferiore; durante tutto il Pliocene e il Quaternario inferiore visse in Europa con un'ampia distribuzione geografica; gli ultimi esemplari si estinsero in Africa orientale nel Quaternario alla fine del Chelleano. Specie più nota è l'Anancus arvernensis vissuta nel Pliocene superiore-Quaternario inferiore anche nell'Italia settentrionale.

Media


Non sono presenti media correlati