Questo sito contribuisce alla audience di

Angganitha Menufaoer

profetessa indigena dell'isola Supiori (Baia di Sarera, Nuova Guineanordoccidentale), che verso la fine degli anni Trenta del sec. XX fondò un movimento messianico, volto all'attesa di un'imminente era di libertà e benessere. Il movimento, col nome di Kereri, si diffuse nelle isole vicine e diede vita a un'insurrezione armata contro i Giapponesi che in quell'epoca (1943) occupavano il territorio.

Collegamenti