Questo sito contribuisce alla audience di

Antonèlli, Giusèppe

tipografo ed editore italiano (Venezia 1793-1861). Nel 1825 fondò a Venezia una grande tipografia, una delle più importanti dell'epoca, dove vennero impiegati moderni procedimenti come la prova galvanoplastica, l'elettrotipia e la controprova litografica, da lui stesso inventata. Stampò enciclopedie e notevoli collezioni d'arte e di letteratura: ricordiamo l'Enciclopedia geografica in 10 vol. e la Nuova biblioteca degli scrittori latini (1848). La sua attività fu continuata dal figlio Antonio.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti