Questo sito contribuisce alla audience di

Appell, Paul-Émile

matematico francese (Strasburgo 1855-Parigi 1930). Professore di meccanica razionale all'Università di Parigi (1888-1925), membro dell'Accademia delle Scienze (1892) e rettore dell'Accademia di Parigi (1920-25), approfondì gli studi sulle generalizzazioni delle funzioni ellittiche, esponendo una teoria completa delle funzioni periodiche di seconda e terza specie. Appell è però noto soprattutto per i suoi studi di meccanica analitica, avendo egli ricavato le equazioni indefinite di movimento dei sistemi anolonomi, che da lui prendono nome (equazioni di Appell). È autore del Traité de mécanique rationelle (1893-96) in 5 vol., tradotto in numerose lingue e, insieme con Goursat, di Théorie des fonctions algébriques (1895).

Media


Non sono presenti media correlati