Questo sito contribuisce alla audience di

Apuchtin, Aleksej Nikolaevič

poeta e narratore russo (Bolchov 1840-Pietroburgo 1893). Di famiglia nobile, nelle sue poesie, alcune delle quali musicate da Čajkovskij, espresse la vanità e la melanconia della vita. Pubblicò anche diversi racconti in forma di diario (Il diario di Pavlik Dol'skij, Archivio della contessa D.) che rispecchiano la vita e i costumi dell'alta società pietroburghese.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti