Questo sito contribuisce alla audience di

Aràbia Meridionale, Federazióne dell'-

federazione sorta l'11 febbraio 1959 tra sei emirati arabi (Audhali, Alto Aulaqi, Beihan, Dhala, Fadhli e Basso Yafa) controllati dalla Gran Bretagna e compresi nel cosiddetto Protettorato Occidentale di Aden. Negli anni successivi aderirono alla federazione, di cui Al Ittihād (odierna Ash Sha'ab) fu capitale, altri 11 Stati, tra i quali l'ex colonia britannica di Aden (1963). Nel 1967 la federazione (che negli intenti britannici avrebbe dovuto controbilanciare l'influenza dello Yemen) e quegli Stati che non avevano voluto aderirvi caddero sotto il controllo dei nazionalisti del Fronte Nazionale di Liberazione, che alla fine dello stesso anno, dopo un accordo a Ginevra con la Gran Bretagna, potevano proclamare la nascita della Repubblica Popolare dello Yemen Meridionale (oggi compresa nello Yemen).

Media


Non sono presenti media correlati