Questo sito contribuisce alla audience di

Argetoianu, Constantin

uomo politico romeno (Craiova 1871-prigioni di Aiud 1955). Ministro della Giustizia nel governo del generale Averescu (1920-21), successivamente divenne collaboratore di Nicola Jorga, al cui partito (nazionaldemocratico) aveva aderito (1923). Presidente del Consiglio (1939) e ministro degli Esteri (1940), iniziò l'infeudamento della Romania alla politica tedesca.

Collegamenti