Questo sito contribuisce alla audience di

Artemóne

(greco Artémōn-ōnos), pittore ellenistico (prima metà sec. III a. C.). Plinio ricorda numerosi suoi dipinti di soggetto mitologico, da cui probabilmente derivano alcune pitture pompeiane. Lo stesso nome hanno anche alcuni scultori greci; uno di essi, forse di scuola neoattica, ornò di statue i palazzi imperiali del Palatino.

Media


Non sono presenti media correlati