Questo sito contribuisce alla audience di

Aspdin, Joseph

inventore inglese (1779-1855). Costruttore edile a Wakefield, brevettò nel 1824 un cemento artificiale per il quale propose il nome di portland perché riteneva potesse sostituire la pietra naturale dell'omonima isola inglese. Successivamente perfezionò il procedimento di cottura, riuscendo a ottenere un cemento molto simile al portland oggi in uso; a lui si devono le prime cementerie.