Questo sito contribuisce alla audience di

Astèngo, Giovanni

urbanista italiano (Torino 1915-1990). Direttore del corso di laurea di Urbanistica all'Università di Venezia, ha diretto la rivista Urbanistica (1952-77). Alla costante ricerca di una rispondenza tra proposte urbanistiche e istituzioni giuridico-amministrative, è stato responsabile dell'elaborazione e revisione del piano regionale piemontese e di vari piani regolatori (Genova, Assisi, Bergamo, ecc.). Dal 1975 al 1980 è stato assessore all'urbanistica del Piemonte. Nel 1985 ha elaborato (in coll. con G. Campos Venuti, F. Clemente, P. Maretto, L. Puntuale e G. Stancarelli) il progetto preliminare per il nuovo piano regolatore di Firenze, importante perché segna un superamento della metodologia tradizionale: alla città non si sovrappone un modello, ma la modificazione viene impostata sulla base di un'analisi interpretativa della morfologia esistente.

Collegamenti