Questo sito contribuisce alla audience di

Atteóne

(greco Aktáion; latino Actaeon), mitico eroe greco , figlio di Aristeo e di Autonoe. Allevato dal centauro Chirone, divenne un grande cacciatore. Morì, sul Citerone, sbranato dai suoi cani, punito o da Zeus (per avere osato insidiare Semele, amata dal dio) o da Artemide (per avere osato guardare la dea nuda mentre si bagnava in un fiume).

Media

Atteone