Questo sito contribuisce alla audience di

Semèle

(gr. Semélē), eroina della mitologia greca, una figlia di Cadmo e Armonia. Diviene amante di Zeus, dal quale concepisce Dioniso. Il sistema mitico che mette Semele in rapporto con due divinità, Zeus e Dioniso, non manca di rilevare la pericolosità di questa commistione tra umano e divino: Semele viene folgorata da Zeus o perché egli le appare in tutta la sua maestà, o perché la punisce per essersi vantata di avere una relazione con il re degli dei. Morendo, dà alla luce Dioniso, ma prematuramente, così che questi non è tanto figlio di una mortale, quanto di Zeus, il quale cuce in una sua coscia il feto e lo “partorisce” quando sarà maturato. Una versione del mito di Semele, comunque, fa della sua relazione con il divino anche un motivo di salvezza: il figlio Dioniso la sottrae agli Inferi e la trasforma in dea con il nome di Thyone.

Media


Non sono presenti media correlati