Questo sito contribuisce alla audience di

Atto di Navigazióne

(Navigation Act) gruppo organico di decreti approvati dal Parlamento inglese nel 1651 volti ad affermare la superiorità marittima dell'Inghilterra. L'Atto di Navigazione stabiliva tra l'altro che il traffico costiero doveva essere esercitato solo da navi inglesi; che il commercio con le Americhe, l'Asia e l'Africa poteva essere effettuato solo con navi inglesi e con equipaggio composto almeno per metà da marinai inglesi o provenienti dalle colonie; che le importazioni dal continente europeo dovevano essere effettuate con navi inglesi o del Paese esportatore. Tale atto, di portata non solo commerciale ma anche politica, fu causa di una guerra fra Inghilterra e Olanda, direttamente colpita nei suoi interessi. La guerra ebbe esito negativo per gli Olandesi, che furono costretti ad accettare l'Atto del 1651 e un secondo Atto , ancora più drastico (dazi protezionistici differenziati), emanato nel 1660. I due Atti sono stati aboliti nel 1849.