Questo sito contribuisce alla audience di

Aveiro, José, duca di Mascarenhas e Lencastre

dignitario portoghese (Lisbona 1708-1759). Gran maestro ereditario della casa reale portoghese, esercitò grande influenza all'epoca di Giovanni V, ma cadde in disgrazia sotto Giuseppe I per l'inimicizia del potente ministro Pombal. Coinvolto in una congiura contro il re, fu arso vivo con altri congiurati; non mancano però storici che asseriscono la sua innocenza, attribuendo la sua tragica morte all'odio di Pombal.