Questo sito contribuisce alla audience di

Bán, Frigyes

regista cinematografico ungherese (Budapest 1902-1969). Dopo lunga ma oscura attività si fece largamente conoscere con Un palmo di terra (1948), primo film del cinema magiaro nazionalizzato e uno dei capolavori del dopoguerra, cui Béla Balázs dedicò pagine famose e al quale lo stesso regista fu costretto a dare un seguito in Terra liberata (1951). Completò la “trilogia contadina” con Battesimo di fuoco (1952) sui problemi della società socialista.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti