Questo sito contribuisce alla audience di

Babòccio, Antònio

architetto e scultore italiano (Piperno 1351-forse Napoli dopo il 1421). Nulla si sa della sua formazione, ma dallo stile delle opere si pensa che essa sia avvenuta sugli esempi del gotico internazionale dell'Italia settentrionale. Fu attivo prima a Messina (portale della cattedrale, 1404), poi a Napoli fin dal 1407 (portale maggiore della cattedrale). Tra le opere principali: a Salerno, sepolcro della regina Margherita di Durazzo (1412; cattedrale); a Napoli, sepolcro di Antonio Penna (1420-23; Santa Chiara), portale della cappella di San Giovanni dei Pappacoda (1415), sepolcro dell'ammiraglio Ludovico Aldomorisco (1421; San Lorenzo Maggiore).

Media


Non sono presenti media correlati