Questo sito contribuisce alla audience di

Bacovia, George

pseudonimo del poeta romeno Gheorghe Vasiliu (Bacău 1881-Bucarest 1957). Povero funzionario di provincia, iniziò giovanissimo la sua attività letteraria pubblicando le prime poesie sulla rivista Literatorul (Il letterato) di A. Macedonski. Simbolista, sotto la suggestione dei decadenti francesi, Bacovia creò una cupa atmosfera lirica, nuova per la poesia romena. Le sue principali raccolte poetiche sono: Piombo (1916), Scintille gialle (1926), Brandelli di notte (1926).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti