Questo sito contribuisce alla audience di

Badési

comune in provincia di Olbia-Tempio, 102 m s.m., 27,38 km², 1862 ab. (badesani), patrono: Sacro Cuore di Gesù (27 giugno).

Centro della Gallura, situato sul versante occidentale del monte Littigheddu, con alcune diramazioni che si adagiano, in pendio, fino alle spiagge di Badesi Mare. Il territorio della valle del fiume Coghinas, dal sec. XI parte del Giudicato di Gallura nella curatoria di Gemini, nel sec. XII fu concesso ai Doria. Dopo la conquista aragonese (sec. XV) e la dominazione spagnola (sec. XV-XVII), dal 1720 passò, con tutta l'isola, ai Savoia. La parrocchiale, dedicata al Sacro Cuore di Gesù, risale agli inizi del Novecento. § L'economia si basa sull'agricoltura (ortaggi e uva da vino) e sul turismo balneare, favorito dalla presenza di spiagge sabbiose e dune e di attrezzate strutture ricettive, sportive e ricreative a Badesi Mare.

Media


Non sono presenti media correlati