Questo sito contribuisce alla audience di

Baekeland, Leo Hendrik

chimico e inventore statunitense di origine belga (Gand 1863-Beacon, New York, 1944). Professore di chimica nell'università della città natale, si trasferì negli USA nel 1889, dove si dedicò dapprima a ricerche sulle emulsioni fotografiche scoprendo una carta sensibile per stampa (chiamata Velox), il cui brevetto fu acquistato da G. Eastman. Il ricavato di tale vendita gli permise di impiantare un proprio laboratorio di ricerca dove realizzò nel 1909 la bachelite, la prima materia plastica completamente sintetica. La produzione industriale della bachelite fu organizzata dallo stesso Baekeland attraverso la Bakelite Corporation, di cui rimase presidente fino al 1939.

Media


Non sono presenti media correlati