Questo sito contribuisce alla audience di

Ballarín

famiglia di maestri vetrai muranesi di cui si hanno notizie dal sec. XV al sec. XVIII quando divenne soprattutto nota per la produzione di specchi. § Giorgio (Spalato ?-Murano 1506), il più noto della famiglia, si trasferì giovanissimo a Venezia dove lavorò dapprima presso la fornace di Angelo Barovier, poi in proprio a Venezia e a Murano. § Dei suoi figli, Domenico e Francesco, attivi nel sec. XVI in Spagna, il primo realizzò su vetro alcuni disegni di Giovanni da Udine, di cui abbiamo notizia attraverso le lodi che ne fa Pietro Aretino. § Pietro, nel 1589 produsse smalti da mosaico per la chiesa di S. Marco a Venezia.

Media


Non sono presenti media correlati