Questo sito contribuisce alla audience di

Ban Ki-moon

diplomatico sudcoreano (Chungiu 1944). Dopo gli studi universitari a Seoul e Harvard, nel 1972 divenne funzionario presso l'ambasciata di Nuova Delhi in India. Dal 1975 ha lavorato come primo segretario della Missione permanente sudcoreana all'ONU. Nel 1996 è divenuto consulente per la Sicurezza nazionale del presidente sudcoreano; nel 2004 è stato nominato ministro degli Affari esteri della Repubblica sudcoreana, occupandosi tra l'altro dei difficili rapporti tra Seoul e Pyongyang sul programma nucleare e delle trattative per l'adozione di uno statuto comune per risolvere la questione nucleare nordcoreana nel corso dei negoziati a Sei (due Coree, Giappone, Cina, Russia e Stati Uniti) promossi dalla Cina. Nel gennaio 2007 Ban Ki Moon è divenuto segretario generale delle Nazioni Unite, succedendo al ghanense K. Annan.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti