Questo sito contribuisce alla audience di

Banco (letteratura)

(ingleseBanquo), personaggio del Macbeth di W. Shakespeare, ispirato a una figura storica realmente esistita, un governatore del Lochaber (Scozia settentrionale) vissuto sotto il re Duncan I. Nella scena 3a del 1º atto, Banco, in compagnia di Macbeth, ode dalle streghe la profezia che, pur non essendo egli destinato a regnare, ha generato dei re e che Macbeth sarà re. L'ambizione spinge quest'ultimo a uccidere prima Duncan poi Banco, mentre il di lui figlio Fleance scamperà all'agguato. Se il rimorso ha per Macbeth il volto del re ucciso, Banco rappresenta per lui l'ossessione, il rimprovero della colpa e la persecuzione dell'animo, simbolo che trova il suo vertice drammatico nella 4a scena del 3º atto in cui l'ombra di Banco appare al regicida, solo a lui visibile, perché solo gli occhi del colpevole sono sempre aperti sul passato in una visione del male che non concede più requie.

Media


Non sono presenti media correlati